Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cosi’ si fa: a Pechino la Gran Bretagna apre a visti piu’ facili per turisti cinesi

Pechino. Visita del ministro degli esteri Osborne e del sindaco di Londra Johnson a Pechino, e' una delgazione economica, niente di che. Che ci fanno, allora, a un festival british organizzato con il patrocinio del consolato culturale britannico questi due pezzi pesanti del mondo anglosassone?

Ovvio, in una grigia domenica pechinese che ormai Londra non ne ha piu' di cosi grigie, la vera chicca e' che la Gran bretagna allarga le maglie per i visti ai turisti cinesi.

Noto da tempo e  altrettanto auspicato, il meccanismo dipendera' dalle agenzie, piu sono in gamba perche in regola piu sara' facile entrare. Circa 210mila visti sono stati rilasciati a cinesi, con un beneficio di 480 milioni per l'economia britannica.

"Spendono molto – ha detto il sindaco Johnson – non volete mica che vadano a Parigi?"