Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Contributi-alloggio per talenti migranti cinesi

Alloggiocinese
Casa e bottega. Quello che vedete a fianco è la foto di un alloggio per operai di una fabbrica tessile dello Shandong che hanno lasciato poveri villaggi di campagna. L’ho scattata mentre gli operai erano in mensa. Le fabbriche cinesi sono quasi tutte così. Ma a proposito di alloggi, mentre ero in Cina tra aprile e maggio era in atto una campagna di reclutamento molto particolare: il distretto di Yangpu a Shanghai offre 200 yuan, pari a 28.57 dollari, al mese di contributo per ogni professional disposto a trasferirsi in città. Chi va a Shanghai per lavorare in uno dei cinque parchi tecnologici è costretto a spendere un terzo dei guadagni. Troppo. Come trattenere i talenti? Finora sono settecento all’opera negli incubatori degli Atenei della città.